#iorestoacasa

La programmazione di spettacoli di strada, come quella dei teatri in generale, è stata seriamente compromessa dalle misure per contenere il Covid-19

Dal Festival FITEC, inviamo a tutti i professionisti che hanno a che fare con lo spettacolo il nostro messaggio di incoraggiamento, incoraggiamento e solidarietà, dal desiderio di aiutarci ad affrontare questi momenti molto difficili che stiamo vivendo.

Gli artisti sono persone abituate a lavorare sempre controcorrente, con tutto il bene e il male che ciò comporta: principali vittime di tempi di crisi, poiché la nostra professione è considerata “sacrificabile” e allo stesso tempo genera nuovi modi di pensare e soluzioni . I camaleonti si adattano sempre al nostro ambiente in costante cambiamento.

Pur sapendo quanto sia importante per il mondo degli spettacoli di strada, il contatto con il pubblico e il lavoro dal vivo, ti incoraggiamo a divulgare le registrazioni delle tue produzioni, indipendentemente dal fatto che siano già state presentate al FITEC o meno, attraverso la nostra piattaforma YouTube.

Il nostro obiettivo è mantenere i contatti con il pubblico del Festival, in modo che possano continuare a godersi da casa gli spettacoli già mostrati per le strade, così come quelli che devono ancora venire.

Vogliamo mettere il nostro limite ora, oggi “virtuale”, non per uno specifico progetto di solidarietà come abbiamo fatto durante le diverse edizioni del Festival, ma per il più grande progetto che abbiamo affrontato: TUTTI NOI, stanziando fondi per indagine contro Cov-19.

Vogliamo anche aumentare la nostra predisposizione ad aderire alle iniziative e alle collaborazioni che potrebbero derivare dal nostro ambiente.

Saluti e tutto il nostro incoraggiamento.

Prossimamente… #civediamoperlestrade