Cristal de Aire en Flor / FITEC 2018

Si tratta di un teatro spettacolo quasi un uomo in cui vari linguaggi del corpo (danza, aikido, Iaido), canzoni in diverse lingue e il testo strutturazione di tutta la mostra unione è il mito di Psiche e Eros, versione di “asino d’oro” da Apuleyo. Le poesie e le canzoni riflettono il percorso a partire da un genere posa e vanno dalla figura iconica di una geisha e diverse pause che le donne hanno fatto nella vostra consapevolezza tra illusioni-comando-sopravvivenza difficile contemporaneo tra vita lavorativa e l’idea di romanticismo. Il mito di Psiche ed Eros ci si riferisce alla costituzione dell’anima femminile nella sua aspirazione per contenere anche la parte maschile, per consentirgli di arrivare ai successi di tutti i giorni la domanda di vita. L’umorismo non è assente, come nella crisi amorosa e le sue esperienziali viaggi tra follia e alienazione a consapevolezza sana che permette di affrontare gli ideali e realtà, la gamma espressiva che ci permette di ridere per non piangere appare. La battaglia tra il carattere sociale costruito per proprio discorso stanno dicendo, criticare, giudicare e consigliare i veri desideri e comportamenti politicamente corretti difficile e contraddittorio chiaro.

Compagnia: Grabiela Grosso (Argentina).

Programma Ufficiale

Rappresentazioni: 30 sett.2018 alle 19:00 e alle 19:45 h.

Spazio: Azotea Ayuntamiento.

Durata: 15′ / Tutti i Pubblici.