Category Notizie

Inizia FITEC 2019 – XXII edizione

Confini di apertura…

“Non puoi mai attraversare l’oceano se non hai il coraggio di perdere di vista la riva”… Cristoforo Colombo

Tolili dice…

Dopo aver letto un articolo in cui si diceva che: “il primo giro del mondo è forse la più grande avventura marittima di tutti i tempi, un’impresa tecnica e umana il cui dramma supera i limiti dell’immaginazione”, ho iniziato a riflettere sul luogo in cui ci troviamo ogni giorno, come uomini e donne, coinvolti in questo mondo in cui viviamo, e quanto siamo responsabili dei nostri successi ed errori, l’impresa di quelli, ci invita a considerare ciò che vogliamo e quanto siamo disposti a lasciare la nostra zona di comfort, a cambiare ciò che non ci piace.

E proprio come la nao Victoria, unisce i grandi oceani della terra; e chiude definitivamente l’immagine e le dimensioni del mondo e l’uomo diventa realmente consapevole del pianeta in cui vive, dove da quel momento in poi i confini sarebbero già altri, quindi dobbiamo anche proporre di eseguire queste imprese in modo diverso…

Nasce la ricerca per formare un FITEC, i cui limiti si espandono in luoghi diversi nel bisogno di portare, al massimo pubblico, il nostro sapere fare…

Continuava a leggere che: “Il primo viaggio intorno al mondo è il simbolo di un’era in cui la volontà, l’audacia e il desiderio di conoscere l’uomo sono imposti alla paura e all’ignoto, ma è anche un simbolo dell’atteggiamento dell’uomo di ogni volta, affrontando le sfide dell’esplorazione”.

Vogliamo infettare e diffondere questo spirito per camminare insieme lungo questo nuovo percorso…

In breve, prendiamo quel primo giro del mondo come metafora di tutte quelle idee, per fare un passo avanti, nelle sfide dell’uomo… quindi osiamo iniziare a camminare… ci accompagni?

 Puoi accedere a maggiori informazioni tramite i seguenti link*

COMPAGNIE  PATROCINATORI

PROGRAMAZIONE

GETAFE  NAVALCARNERO

>>

Fallimento degli Concorso Artisti di Strada Aranda de Duero 2018

THELMO PAROLE. Vincitore del concorso de Artisti di Strada Fiestas Aranda de Duero 2018.

Lo spettacolo “The Show Must Go On!” dell’Artista Thelmo Parole è stato il vincitore del concorso Artisti di Strada della Fiestas di Aranda de Duero 2018

Gli spettacoli vi...

>>

Battle Of The Year “BOTY Ibérica” / FITEC 2017

IT - Cartel Boty iberica 2017In occasione del Campionato Battle of The Year Ibérica 2017, Qualifier della Campionato Internazionale Battle of The Year 2017 (BOTY) che si terrà in Germania nel mese di ottobre 2017, che riunisce i gruppi vincitori provenienti da diversi paesi del mondo, FITEC ha deciso di ospitare a della sua programmazione questo campionato.

Un anno e grazie a Universobboy e FITEC siamo lieti di celebrare l’evento del palcoscenico Breakin per eccellenza: Battle of The Year Ibérica, in cui il primo premio è una qualificazione diretta per gruppi di Spagna e Portogallo per le finali di Battle of the Year Internazionale che si terrà il 21 ottobre 2017 in Germania. Due anni fa abbiamo rappresentato, oltre a segnare la storia, ArcopomCrew… Chi sarà il prescelto in questa edizione?

Campionato ...

>>

Workshop de Danza Butoh con Valeria Geremia / FITEC 2016

Il FITEC nel suo obiettivo di promuovere il mondo delle arti dello spettacolo, ha lanciato quest’anno un nuovo spazio di formazione all’interno degli del programma Entre-Espacios de formazione. questa volta con Danza Butoh Wordshop 3 ore con Valeria Geremia (Italia).

Il seminario è aperto a tutti, non richiede precedente esperienza nella danza, senza limiti di età. Si è orientata non solo ballerini, ma tutti coloro che vogliono fare un percorso di ricerca e sperimentazione emozionale ed artistico.

Danza Butoh...

>>

Anticipo Programmazione FITEC 2016 – XIX edizione

Dove i sogni si nascondono…

“Siamo fatti della stessa sostanza che i sogni si intrecciano, la nostra piccola vita è circondata da sogni”… William Shakespeare

Tutti i bambini quando siamo stati abbiamo avuto un piccolo rifugio, che si è verificato le avventure più straordinarie… non ci si poteva rifugiare, chiudi gli occhi e in un attimo diventare una spettacolare domatore… o un trapezio performante grassetto “la più difficile ancora” o semplicemente un bambino con poteri di far ridere…

Questo è il valore dei piccoli angoli di casa nostra o dei nostri giardini o parchi che hanno avuto i nostri anziani, il valore di avere la capacità di ospitare tutti i sogni che uno è in grado di immaginare.

I prossimi giorni arriveranno le strade della città, “i nostri-vostri” FITEC, e abbiamo intenzione di trasformare questi spazi della nostra Getafe nell’angolo piccole-grandi dove diventa realtà i nostri sogni, che la fantasia che è ancora parte di noi, una scatola per nascondere i sogni, quelli che si arriva a illuminare con ogni nuova edizione del festival… la FITEC, il luogo dove sono nascosti i nostri sogni.

Anticipo Programmazione* 2016 / 19a edizione
* Questo prog...
>>